Carta di Identità Elettronica – CIE

  • Servizio attivo

Il servizio per attivare la Carta d'Identità Elettronica (CIE)


A chi è rivolto

  • Cittadini residenti a Minucciano
  • Cittadini non residenti ma domiciliati a Minucciano
    La carta di identità ai non residenti potrà essere rilasciata solo a chi sia impossibilitato per gravi e comprovati motivi a rivolgersi al proprio Comune di residenza. I cittadini non residenti, devono prenotare l'appuntamento e segnalare la richiesta all'Anagrafe inviando una email a: anagrafe@comunediminucciano.it (allegando copia della carta di identità e indicando un numero di telefono).
  • Cittadini minorenni
    E' necessario che il minorenne sia presente all'appuntamento.
    Se il minorenne è italiano deve essere accompagnato da almeno un genitore o dal tutore munito di documento di riconoscimento valido. In caso di richiesta di carta d'identità valida per l'espatrio è necessario l'assenso di entrambi i genitori che devono recarsi agli sportelli, insieme al minore. Nel caso non sia possibile per uno dei genitori presentarsi allo sportello, il proprio assenso è dato mediante la compilazione del relativo modulo e allegando fotocopia del proprio documento d'identità in corso di validità. In caso di rifiuto all'assenso o irreperibilità di un genitore, è necessaria l'autorizzazione del Giudice Tutelare.
    Sulla carta di identità dei minori di 14 anni valida per l'espatrio, è possibile riportare il nome dei genitori. In caso contrario, per recarsi all'estero con i genitori, occorre munirsi di un certificato di nascita del minore dal quale risultino i nomi dei genitori. Se il minore di anni 14 si reca all'estero non accompagnato da almeno un genitore è necessario richiedere in Questura la dichiarazione di accompagnamento (modulo disponibile sul sito della Polizia di Stato).
  • Cittadini italiani residenti all'estero iscritti all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE)
    Attualmente la carta d'identità elettronica per i cittadini italiani iscritti all'AIRE è rilasciata esclusivamente dai consolati territorialmente competenti. Presso l'Anagrafe del Comune di Minucciano, ai cittadini iscritti all'AIRE viene rilasciata la carta d'identità in formato cartaceo.

Descrizione

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento d’identità emesso dal Ministero dell’Interno e prodotto dal Poligrafico e Zecca dello Stato che, grazie ad elementi di sicurezza e anticontraffazione, permette l’accertamento dell’identità del possessore e l’accesso ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni sia in Italia che nei Paesi dell’Unione Europea.

La CIE è dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell'identità del titolare, compresi elementi biometrici come le impronte digitali.

I cittadini possono accedere ai servizi online della pubblica amministrazione attivando le credenziali CIE utilizzando i codici PIN e PUK associati alla carta (la prima metà dei codici viene consegnata al momento del rilascio e la seconda metà sarà inviata insieme alla CIE).

Come fare

Il rilascio della carta d'identità elettronica avviene prevalentemente su appuntamento presso la sede dell'Anagrafe di Piazza Chiavacci 1.

Cosa serve

I documenti di cui all'elenco successivo tra cui:

  • Carta di identità scaduta o in scadenza anche se deteriorata o altro documento di riconoscimento in caso di primo rilascio di carta di identità
  • Denuncia in caso di furto o smarrimento della carta di identità valida
  • Passaporto o documento d'identità valido all'espatrio in corso di validità, rilasciato dal paese di origine, da presentare in caso di richiesta della prima carta di identità per i cittadini stranieri o comunitari
  • Una fototessera risalente a non più di 6 mesi. La fototessera deve essere su sfondo chiaro, con posa frontale, a capo scoperto, ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile (prescrizioni dettate dal Ministero dell'Interno relativamente alle foto per il passaporto, applicabili anche alla carta di identità). La fotografia può essere consegnata anche in formato digitale su chiavetta USB con le seguenti caratteristiche: definizione immagine: almeno 400 dpi, dimensione del file massimo 500kb, formato del file JPEG.
  • Modulo di assenso per il rilascio della carta valida per l'espatrio nel caso di minore accompagnato da un solo genitore
  • Tessera Sanitaria/Codice fiscale
  • Titolo di soggiorno valido o scaduto con ricevuta di rinnovo (per cittadini non comunitari)

Cosa si ottiene

Carta di identità Elettronica (CIE)

Tempi e scadenze

L'operazione allo sportello richiede mediamente 15 minuti. La Carta di Identità Elettronica sarà consegnata all'indirizzo indicato dal cittadino in 6 giorni lavorativi con lettera raccomandata, oppure presso la sede comunale.

Durata della carta di identità:

  • validità 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
  • validità 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
  • validità 10 anni per i maggiorenni.

Non è previsto il rinnovo a seguito di variazione di dati riguardanti lo stato civile, la residenza o la professione. La carta d’identità in formato cartaceo ed elettronico è valida fino alla data di scadenza riportata sul documento stesso.
Il rinnovo della CIE può essere richiesto 6 mesi prima della data di scadenza. Le carte di identità cartacee possono essere sostituite con una carta di identità elettronica anche prima dei 6 mesi dalla scadenza.

Quanto costa

Il costo per il rilascio della Carta di Identità Elettronica è di Euro 23,00.

Procedure collegate

Il personale dell'Ente informerà subito il richiedente riguardo all'esito della pratica.

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Casi particolari

Impossibilità di recarsi personalmente all'Anagrafe
Il cittadino impossibilitato a presentarsi personalmente in quanto totalmente non deambulante, o un suo delegato dovrà prendere contatto con l'ufficio carte di identità inviando una mail a anagrafe@comunediminucciano.it  indicando i dati della persona a cui deve essere rilasciata la carta di identità e un recapito telefonico per essere ricontattati.

Smarrimento o sottrazione della carta
E' necessario fare la denuncia presso le autorità di Pubblica Sicurezza (Polizia, Carabinieri, Polizia Locale) ed esibirla al momento del rilascio della carta di identità.
Se la carta d'identità smarrita o sottratta è stata rilasciata dal Comune di Minucciano, non sarà necessario avere con sé un documento di riconoscimento valido per avere un'altra carta.

Furto o smarrimento all'estero
E' valida la denuncia fatta presso il Consolato o Ambasciata italiana. Nel caso di denuncia fatta presso altri organi stranieri (es. Polizia locale) la stessa dovrà essere rifatta in Italia e successivamente consegnata al momento del rilascio della carta di identità.

Distruzione o deterioramento
La carta di identità valida, anche se deteriorata o distrutta deve essere consegnata al momento del rilascio del nuovo documento.

Rilascio ai cittadini richiedenti protezione internazionale
Ai richiedenti asilo iscritti all'Anagrafe può essere rilasciata una carta di identità non valida all'espatrio della durata di tre anni. Sono in atto i necessari adeguamenti del circuito di emissione della carta d’identità elettronica CIE, pertanto nel frattempo il documento dovrà essere rilasciato in formato cartaceo.

Validità per l'espatrio
La Carta di Identità Elettronica, se valida per l’espatrio, può essere utilizzata dai cittadini per viaggiare sul territorio nazionale e negli Stati membri dell’Unione Europea. Quando non è valida per l'espatrio sulla carta appare la dicitura “non valida all'espatrio”.
Sul sito www.viaggiaresicuri.it si possono avere informazioni utili sul Paese che si intende visitare e sul titolo di viaggio necessario.
Per i cittadini stranieri e comunitari (maggiorenni e minorenni), la carta di identità è sempre rilasciata non valida per l'espatrio.

Ulteriori informazioni

Donazione organi
Al momento del rilascio della Carta di Identità Elettronica i cittadini maggiorenni possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti sottoscrivendo una dichiarazione che sarà inviata al Sistema Informativo Trapianti (SIT).
Donazione organi e tessuti - Carta di Identità Elettronica (CIE) (interno.gov.it)

Verifica della CIE
L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha sviluppato Ve.Do, un’app per la verifica della ricevuta rilasciata al cittadino che ha completato la pratica di richiesta della Carta di Identità Elettronica.
L’applicazione esegue la scansione ottica del codice QR presente sulla ricevuta CIE e ne verifica l’autenticità, dandone riscontro sul display dello smartphone insieme ai dati del titolare. Al tempo stesso consente al possessore di verificare lo stato di lavorazione della propria Carta di Identità Elettronica.
L’applicazione è disponibile per dispositivi Android e iOS.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Argomenti:

Pagina aggiornata il 05/04/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri